Lyapko

Indisposizioni  dell’esofago, stomaco, fegato, cistifellea; sindrome neurologica della osteocondrite pettorale, obesità

 

Zone di Applicazione

Principale 5; addizionale 6, 15, 16, 17; sussidiaria 21, 23 (25, 28), 29, 30, 31 (26 per obesità).

 

Raccomandazioni generali

Per le patologie dei tratti biliari, esofago e stomaco, accompagnati da mancanza di appetito o nutrizione, dis-cinesia ( movimenti involontari dei muscoli ), o altri sintomi di indigestione, è consigliabile stimolare le zone dell’addome, della schiena e dei lombi con l’uso degli Applicatori Piatti o con il Rullo dopo i pasti, allo scopo di stimolare il sistema enzimatico  e migliorare l’ assimilazione.

Se c’è eccesso di peso, la stimolazione deve avvenire prima dei pasti o a stomaco vuoto.

Questo uso riduce l’appetito e la quantità di cibo ingerito, e avvia il meccanismo che elimina i depositi adiposi in eccesso trasformando il grasso in energia vitale necessaria all’organismo.

Per le osteocondrosi ( degenerazioni delle ossa e delle cartilagini ) della parte toracica inferiore della spina dorsale, epatiti, colecisti, è sufficiente stimolare le zone 5,5,15,16,17, e addizionalmente la parte esterna delle zone 26-28 ( giuntura del ginocchio e regione delle anche ). Si puo’ anche stimolare la zona 22, con movimenti verso l’alto verso la parte del gomito. Per situazioni di fitte, non utilizzate l’Applicatore sulle zone di maggior dolore, ma usare le zone poste sopra o sotto.

Raccomandazioni aggiuntive

Per Epatocolecisti croniche e discinesia della cistifellea, utilizzare l’Applicatore nella regione destra dell’ipocondrio a modo di “borsa dell’acqua calda”.

Per le patologie del fegato, deficienze secretive dello stomaco e del pancreas, il tempo di stimolazione è di 5-7 minuti, stimolando i punti doloranti delle zone 15-16 fino a che il paziente sente calore, si rilassa e il dolore sparisce.

Punti sussidiari: parte inferiore della zona 23, posta sulla destra ( sulle braccia ), prte bassa della zona 29 posta sulla sinistra, e viceversa.